Per circolare nei paesi dellUnione Europea (oltre ad Andorra, Svizzera e Serbia) sarà obbligatorio avere a bordo del veicolo il certificato di assicurazione che prova ladempimento dellobbligo assicurativo, mentre nei paesi extra UE continuerò ad essere obbligatoria la carta verde.
Infatti in caso di controlli da parte degli organi di polizia, si può dimostrare di aver assicurato il veicolo esibendo la documentazione contrattuale in proprio possesso, compresa la ricevuta di pagamento del relativo premio, che prevale rispetto alla consultazione della banca dati.
Il tagliando assicurazione auto che va odeon voucher code september 2018 messo sul parabrezza della macchina e che serve per attestare l'emissione della polizza RC e la regolarità del pagamento del premio, il, ha cessato di esistere, e con lui tutti gli obblighi relativi all'esposizione.
Dematerializzazione contrassegno assicurazione RC auto: cos'è?Non finisce qui, la rilevazione della copertura assicurativa avviene per il tramite di dispositivi elettronici di controllo a distanza che leggeranno le targhe dei veicoli e ne verificheranno la veridicità in tempo reale nella banca dati.Di Omar Abu Eideh Ricambi auto, occhio a quelli non originali acquistati su internet.Controllo elettronico e verifica online polizza sul Portale dell'Automobilista: Come funziona il controllo elettronico per la verifica delle polizze online?Auto su tutti i veicoli a motore; rimane l'obbligo di avere al seguito il certificato di assicurazione.In caso di incidente occorre chiedere allaltro conducente lesibizione del certificato di assicurazione ovvero il documento ufficiale per attestare lesistenza di una copertura assicurativa RCA.La multa per la mancata esposizione del contrassegno assicurazione, era pari a 21 euro e prevedeva anche l'obbligo da parte dell'automobilista di portare il tagliando alla polizia o ai carabinieri per far constatare la regolarità della polizza.RC Auto: risparmia fino a 500.Valutazione media: 4,4.Il mancato rispetto dell'obbligo di conservazione in auto del certificato di assicurazione, in uno qualsiasi dei formati previsti, comporta una sanzione di 41 euro, oltre alla richiesta di presentare il documento alle autorità preposte entro un termine stabilito.Il motivo è duplice: in caso di malaugurato sinistro, il certificato riporta tutti i dati relativi alla polizza di assicurazione necessari alle autorità o fondamentali per la compilazione del CID.La novità è che da pochi giorni si può presentare in questa maniera anche il contrassegno assicurativo alle autorità che ne facciano richiesta.Ricordiamo che dal 1 settembre 2016 non è più necessario tenere nel proprio veicolo copia cartacea in originale del certificato di assicurazione : infatti, in sede di controllo, l'assicurato è libero di esporre il certificato in formato digitale direttamente dal proprio smartphone, oppure può esibirne.Una circolare del Ministero dell'Interno prevede che il contrassegno assicurativo, in caso di controlli da parte delle Autorità, possa essere esibito anche in formato digitale tramite i device che ormai sono diventati familiari.Dal però tutto questo è cambiato, nel senso che se prima le multa per mancata esposizione del tagliando assicurazione poteva essere erogata solo a seguito di controlli formali, quindi "alt, paletta, accosti" o durante la sosta del veicolo, con l'avvento della dematerializzazione del contrassegno assicurazione.MNE- Montenegro RUS- Russia TN- Tunisia TR- Turchia IL- Israele IR- Iran UA- Ucraina.
Il tagliando o il certificato assicurativo possono altresì essere esibiti accedendo al proprio account personale sulla pagina web della compagnia assicurativa.




Molto più grave invece, la sanzione per chi circolava e circolare senza assicurazione o se si tratta di una polizza falsa, la cui multa è infatti di 716 euro.Questione di tempo, si spera breve.In seguito alle recenti e numerose novità nell'ambito delle assicurazioni auto, dal il contrassegno assicurativo cartaceo che fino ad allora andava esposto sul parabrezza delle vetture per attestare l'avvenuta stipula della polizza RC auto, non è più necessario.232 del Tagliando assicurazione Rc Auto: va esposto?Una banca dati, attiva 24 ore su 24 che viene aggiornata online dalle compagnie assicurative circa nuovi contratti, pagamenti polizza, incidenti ecc.Ad esempio La lettura della targa avverrà attraverso lutilizzo di targa system, autovelox, telepass e tutor, varchi di accesso alle ZTL.E nel caso di una eventuale irregolarità come per esempio la mancata copertura di una polizza RCA o un'assicurazione scaduta, verranno applicate anche le relative e ulteriori sanzioni.
Il fatto che sia caduto l'obbligo di esposizione del tagliando assicurazione auto, ha rappresentato una grandissima novità non solo per tutti gli automobilisti italiani ma anche per gli addetti ai controlli, per le compagnie di assicurazioni auto e per la Motorizzazione.




[L_RANDNUM-10-999]